Cosa succede quando il web incontra la musica e il cinema?

Nasce ICE: un ibrido bianco come il ghiaccio,limpido come la realtà di tutti i giorni e cristallino come la vita stessa. Un esperimento unico nel suo genere e nuovo in Italia che vede una web series come strumento di lancio del nuovo singolo delle Calypso Chaos, band romana tutta al femminile, coinvolta attivamente nel progetto.

Ice è una web series che affronta, tra le altre, la tematica LGBT in maniera spontanea e naturale e che mira a rompere gli alti muri degli stereotipi e delle generalizzazioni all’interno di un mondo, il nostro, in cui anche il diverso è percepito come uguale.

Il progetto pone inoltre l’obiettivo di stimolare, attraverso le sue storie e i suoi personaggi, dubbi e riflessioni personali, perché solo chi conosce la realtà è in grado poi di trasformarla e di modificarla. I pensieri e le difficoltà delle tre giovani protagoniste, Laura, Viola e Diletta, nell’arduo compito di costruire la propria identità lavorativa e sessuale, diventano così lo specchio di una generazione alle prese con l’impossibilità di credere nei proprio sogni e nella certezza di un futuro migliore.

Tema centrale della serie, ambientata a Roma è la difficoltà di comunicare, di esprimere quell’io profondo celato in ognuno di noi all’interno di una società che spesso ci mette i bastoni tra le ruote. ICE è il ghiaccio che finisce con il cristallizzare i nostri sentimenti, le nostre passioni, la speranza di poter essere parte attiva di una società che in realtà finisce con il mercificare tutto. Perché in fondo, niente brucia come il ghiaccio.


 

What happens when the web meets music and film?

ICE is born: a hybrid white as ice, clear as the reality of everyday life and crystal clear as life itself. An unique and new experiment in Italy that sees a web series as a means of launch For the Calypso Chaos new single, all-female band from Rome, actively involved in the project.

Ice is a web series that addresses, among other, the LGBT issues in a spontaneous and natural, which aims to break the high walls of stereotypes and generalizations within a world, our world, in which even the different is perceived as equal.

The project also aims to stimulate, through its stories and its characters, personal doubts and reflections, because only those who know the reality is then able to transform and change it. The thoughts and the difficulties of the three young protagonists, Laura, Viola and Diletta, in the arduous task of building their own work and sexual identity, thus become the mirror of a generation struggling with the inability to believe in their dreams and in the certainty of a better future.

The central theme of the series, set in Rome is the difficulty to communicate, to express that self deep hidden in each of us in a society that often puts a spanner in the works. ICE is ice that ends up crystallizing our feelings, our passions, the hope of be a part of a society that actually ends up to commodify everything. Because in the end, nothing burns like ice.